Info Utili

Come raggiungere la partenza

imageedit_1_9422724477.pngPer raggiungere il punto di partenza del Sentiero, ovvero il Borgo di Pentedattilo, che si trova nel Comune di Melito Porto Salvo (RC), le modalità di arrivo sono diverse e di varie tipologie.
In aereo si può arrivare a Reggio Calabria da Milano, Roma, Torino. Su Lamezia Terme (scalo internazionale) invece, oltre che dalle succitate città, si può volare anche da Bologna, Treviso e Pisa.
In treno si può arrivare fino a Reggio Calabria Centrale e dopo continuare con treni regionali fino a Melito di Porto Salvo.
Non ci sono servizi autobus pubblici che collegano Melito P.S. e Pentedattilo, quindi per coprire i 9 km che separano la stazione alla Rocca di Pentedattilo bisogna incamminarsi lungo il Corso Garibaldi che inizia di fronte alla stazione  e dopo averlo risalito tutto svoltare a sinistra lungo via Nazionale, che dovrete percorrere fino al quartiere Annà di Melito da cui parte la strada Comunale per Pentedattilo, che dopo 5 km vi farà arrivare al Borgo.
Se invece si desidera raggiungere Pentedattilo attraverso transfert diretti da Lamezia, Reggio o Melito, si può contattare la Coop Naturaliter che offre comode soluzioni di trasferimento adattabili ad ogni esigenza.

Servizi transfert persone o bagagli

Per richiedere un transfert per persone e/o bagagli è possibile rivolgersi ai referenti segnalati nella pagina dei contatti.
Tutti i servizi segnalati su questa pagina fanno parte della rete dell’Ospitalità Diffusa sul Sentiero dell’Inglese.

Servizi di accompagnamento con guide escursionistiche

La Cooperativa Naturaliter propone servizi di accompagnamento con guide ambientali escursionistiche AIGAE e Guide ufficiali del Parco Nazionale d’Aspromonte.
Le guide Naturaliter offrono degli itinerari escursionistici cuciti addosso alle esigenze del camminatore, per uno o più giorni, raccontando al viaggiatore una Calabria autentica e poco conosciuta.
Per usufruire dei servizi di guida contattate la Coop. Naturaliter alla mail info@naturaliterweb.it o ai numeri +39 347 30 46 799 – +39 328 90 94 209

Acqua: trovate sempre acqua nei paesi, fontanili e fontanelle. Ci sono anche alcune fontane e sorgenti lungo le tappe giornaliere. Consigliamo comunque di essere muniti di borraccia da minimo un litro.

Bancomat: non ci sono bancomat lungo il percorso, quindi si devono avere contanti.

Dormire in tenda:  Il Cammino si sta attrezzando per dormire in tenda. Comunque è sempre possibile farlo, anche fuori dai luoghi dedicati, scegliendo posti consoni (non piantate le tende nei paesi). Le aree attrezzate dedicate ai campeggiatori, con fontane, docce e bagni non ci sono ancora (e le strutture ricettive non hanno aree dedicate).

Rete telefonia mobile:  Naturalmente vi invitiamo a non utilizzare il vostro cellulare lungo il cammino, ma per le emergenze comunichiamo che c’è una buona copertura di rete con Vodafone e Tim, mentre è quasi assente quella di altri operatori.

Annunci

Diario di un viaggio a piedi nella Calabria Greca

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Inizia ora
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: